Rissa tra filippini a Milano, due accoltellati alla gola. Sindaco Sala: la città è sicura

 

MILANO, 19 NOV – Due ragazzi feriti a coltellate e trasportati in condizioni gravi in ospedale, 5 arrestati e 5 denunciati. È il bilancio della rissa tra due gruppi di filippini che è scoppiata in piazza Città di Lombardia, a Milano, nel piazzale sotto al grattacielo dove ha sede la Regione Lombardia. Lo scontro è avvenuto poco dopo le 22.30 e ha visto contrapposti due gruppi di giovanissimi filippini.

Un ragazzo di 18 anni ha riportato una ferita alla gola ed è stato trasportato in gravi condizioni (ma non in pericolo di vita) al Niguarda. Poco dopo un 16enne è stato soccorso all’interno della stazione Centrale con lo stesso tipo di ferita, anche lui portato d’urgenza al Policlinico ma non a rischio della vita. Le forze dell’ordine hanno ricostruito l’accaduto e hanno bloccato 10 filippini per rissa aggravata: 5 maggiorenni sono stati arrestati (a uno è contestato il tentato omicidio), altrettanti minorenni indagati. ansa

Milano “è più sicura di tante città italiane”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala alla conferenza stampa che si è tenuta a Palazzo Marino dove il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha annunciato che in città arriveranno più militari. “Il dibattito sulla sicurezza, se non è supportato da numeri, è a perdere – ha aggiunto Sala-. Gli indicatori dicono che i crimini di varia natura sono in diminuzione. Non c’è nessun allarmismo, i dati dicono che Milano non è insicura”. A Milano “lavoriamo per prevenire e intervenire dove è necessario. Per questo abbiamo chiesto al governo di aumentare il numero di militari che sono già presenti in città”: I militari, ha proseguito il sindaco, serviranno per il “presidio dei luoghi sensibili” in modo da liberare le pattuglie della Polizia locale che potranno essere impiegate altrove.. “Crediamo nell’utilizzo delle pattuglie miste – ha aggiunto Sala – e i militari in più porteranno a rinforzarle nelle vie più difficili e nei luoghi di aggregazione”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -