Guardie armate su treni Milano-Bergamo: 570 senza biglietto, quasi tutti extracomunitari

 

bus-migranti“Sono 570 le persone trovate ieri, (primo giorno di sperimentazione del progetto ‘Tratta sicura’), senza biglietto sui treni delle tratte Milano-Bergamo e Bergamo-Treviglio”. Lo ha reso noto l’assessore regionale lombardo alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, che ha tracciato un primo bilancio dell’iniziativa grazie alla quale il 75 per cento dei 104 treni che, giornalmente, percorrono le due direttrici saranno presidiati da guardie armate.

“Allo stesso tempo – ha aggiunto Sorte – in collaborazione con Trenord abbiamo potenziato le squadre anti evasione per combattere anche l’evasione del pagamento dei titoli di viaggio. La maggior parte delle 570 persone sprovviste del biglietto sono extracomunitari. Tutti i fermati sono stati invitati a scendere o a regolarizzare la propria posizione saldando il dovuto. Lo hanno fatto solo in 22″.

“Si tratta di un’iniziativa senza precedenti – ha concluso Sorte – che quindi non solo ci consentirà di aumentare la sicurezza sui treni e nelle stazioni, ma anche di dare un giro di vite a chi non paga il viaggio”. askanews

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

bresup

Articoli recenti