Guardie armate su treni Milano-Bergamo: 570 senza biglietto, quasi tutti extracomunitari

 

bus-migranti“Sono 570 le persone trovate ieri, (primo giorno di sperimentazione del progetto ‘Tratta sicura’), senza biglietto sui treni delle tratte Milano-Bergamo e Bergamo-Treviglio”. Lo ha reso noto l’assessore regionale lombardo alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, che ha tracciato un primo bilancio dell’iniziativa grazie alla quale il 75 per cento dei 104 treni che, giornalmente, percorrono le due direttrici saranno presidiati da guardie armate.

“Allo stesso tempo – ha aggiunto Sorte – in collaborazione con Trenord abbiamo potenziato le squadre anti evasione per combattere anche l’evasione del pagamento dei titoli di viaggio. La maggior parte delle 570 persone sprovviste del biglietto sono extracomunitari. Tutti i fermati sono stati invitati a scendere o a regolarizzare la propria posizione saldando il dovuto. Lo hanno fatto solo in 22″.

“Si tratta di un’iniziativa senza precedenti – ha concluso Sorte – che quindi non solo ci consentirà di aumentare la sicurezza sui treni e nelle stazioni, ma anche di dare un giro di vite a chi non paga il viaggio”. askanews

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -