Modena: primario di Cardiologia aggredito con acido, è grave

Condividi

 

 

Stefano_TondiMODENA, 11 NOV – Il direttore del reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Baggiovara di Modena, Stefano Tondi, è stato aggredito nella serata di ieri a Vignola da un uomo che gli ha spruzzato acido (probabilmente soda caustica) soprattutto sul viso ed è ora ricoverato in prognosi riservata al Policlinico.
L’aggressione sarebbe avvenuta nei pressi dell’abitazione del dottore, che stava rientrando in compagnia del figlio, 19 anni, a sua volta raggiunto dall’acido riportando solo lievi lesioni.

“È un fatto gravissimo”, ha detto il procuratore di Modena Lucia Musti. “Stiamo indagando per lesioni gravi, speriamo non diventino gravissime, e gli inquirenti sono al lavoro in tutti i settori possibili di indagine – ha aggiunto -.

Il dottore riveste un ruolo apicale, e il primo dato che è emerso è che è stato un teste importante in un processo in corso a Modena sulla Cardiologia del Policlinico. Questo non vuole dire nulla al momento, ma sappiamo che era stato sentito il 25 giugno”. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -