Tromba d’aria sul litorale di Roma, 2 morti

 

tromba-aria

ROMA, 6 NOV – Una violenta tromba d’aria e un nubifragio si sono abbattuti sul litorale romano, provocando due morti, uno a Ladispoli e l’altro a Cesano. Le due vittime, entrambe morte schiacciate,sono un giovane straniero di circa 20 anni morto a Ladispoli e un uomo di 61 anni deceduto a Cesano vicino al lago di Bracciano. Il giovane è stato colpito da un cornicione in via Ancona mentre l’uomo è stato schiacciato da un albero in via Senio.

Il forte vento ha causato anche diversi feriti, tetti scoperchiati, alberi caduti e allagamenti sul litorale. Il 118 ha soccorso alcuni feriti: cinque persone residenti in due palazzine danneggiate dalla tromba d’aria a Ladispoli, non sarebbero in gravi condizioni. Mentre alcune persone dell’altro stabile hanno raggiunto l’ospedale con mezzi propri.

A Cerveteri, sempre sul litorale laziale,il forte vento ha infranto la vetrata di un ristorante e 2 persone sono rimaste lievemente ferite. Colpita da un albero anche un’ambulanza a Ladispoli e un’auto a Fiumicino. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -