Fallimento dei negoziati sul Ceta: è una gran bella notizia

 

Il fallimento dei negoziati sul Ceta tra Canada e Vallonia è una gran bella notizia. Vincono le patrie e perdono le multinazionali. Oggi dichiariamo il fallimento della politica commerciale dell’Ue e il fallimento del governo italiano che non voleva neppure dare agli Stati membri la possibilità di esprimersi sul Ceta. Un governo così in prima fila su questi accordi capestro e, invece, così poco attento a tutelare le nostre imprese dalla concorrenza sleale di Paesi come la Cina. E’ venuto il momento di togliere a Bruxelles la competenza su intese commerciali che sono altamente rischiose per il futuro della nostra economia”.

Così l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana dopo che il ministro canadese Christya Freeland ha annunciato il fallimento dei negoziati.

“I fatti smentiscono gli Junker, le Merkel, i Renzi e i Calenda, simboli di questa Europa che flirta col mondo dei grandi interessi commerciali, dimenticandosi dei piccoli. Lo abbiamo detto per il Ttip – speriamo definitivamente naufragato – lo ribadiamo per il Ceta: questi accordi sono solo un patto di interessi tra colossi, un ‘cartello’ tra multinazionali per l’omologazione delle produzioni, lo sfruttamento dei lavoratori, la concorrenza sfrenata che rincorre la quantità e dimentica la qualità. Un Paese come l’Italia, composto per la quasi totalità da piccole e medie imprese, ha oggi molto da festeggiare per questo pericolo scampato”.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -