Francia: polemica sulla presenza dei presepi negli edifici pubblici

 

presepeDopo la polemica sul burkini della scorsa estate, la massima giurisdizione amministrativa francese deve dirimere un’altra questione controversa, vale a dire la presenza dei presepi di Natale negli edifici pubblici, in particolare nei municipi.

Una legge francese del 1905 vieta qualsiasi simbolo o emblema religioso nei luoghi pubblici. Per questa ragione l’anno scorso, la presenza di presepi in alcuni municipi aveva suscitato polemiche e la giustizia amministrativa di primo grado, cui era stato fatto ricorso in diverse città, aveva dato risposte diametralmente opposte.

Il relatore del Consiglio di stato ha sottolineato che la legge del 1905 non vieta il presepe negli edifici pubblici a meno che non si tratti di un “gesto di devozione verso un culto”. Secondo Aurélie Bretonneau quindi, i presepi potranno essere allestiti a condizione che rientrino “nel periodo delle festività di Natale” e che “non siano accompagnati da iniziative volte al proselitismo religioso” e che rivestano il “carattere di una manifestazione culturale o quanto meno di festa”.

I 17 giudici che formano l’Assemblea del contenzioso in seno al Consiglio di stato dovranno finalmente dare la loro lettura nel corso delle prossime settimane. Solitamente si allineano al parere del relatore. (fonte afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -