Migranti, Renzi: “Mettiamo il barcone della morte davanti alla sede Ue”

 

renzi-barcone

“Quel barcone che abbiamo recuperato nel Mediterraneo proporrò di metterlo davanti alla sede delle Istituzioni europee, il relitto deve ricordarci chi siamo e come dobbiamo combattere una cultura egoistica”.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervenendo alla cerimonia per la Giornata mondiale dell’alimentazione, nel Palazzo della Fao a Roma, ricordando il barcone affondato con a bordo 300 migranti.

“L’Europa – ha ammonito ancora una volta il premier- ha necessità di cambiare approccio su tutti i temi della cultura dello spreco, a partire dai temi dell’immigrazione dove vediamo prevalere di nuovo gli egoismi nazionali. L’Europa è nata per abbattere muri non per costruirli“. (askanews)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -