Kyenge: “l’immigrazione non si puo’ fermare”

 

BOLZANO, 8 OTT – “Il fenomeno dell’immigrazione in Europa non si può fermare, neanche con la chiusura dei confini. Queste persone stanno fuggendo da guerre, dalla fame o da realtà caratterizzate da gravi instabilità economiche. Il nostro compito è quello di analizzare tali migrazioni, reagendo con interventi politici significativi ed adeguati. Solo così l’integrazione potrà avere successo e si potranno ottenere vantaggi reciproci all’insegna dell’apertura, a maggior ragione in un settore come l’artigianato.”

Lo ha detto la parlamentare Ue Cecile Kyenge nell’ambito della Giornata dell’Artigianato a Bolzano, promossa all’insegna del motto “L’integrazione nell’economia e nella società”. In Alto Adige l’introduzione dei migranti all’interno del tessuto sociale si trova ancora nella propria fase embrionale. Eppure per la nostra provincia integrare 1485 richiedenti asilo – il 0.9% della somma totale a livello nazionale – nel mondo del lavoro e nella società si sta rivelando una sfida impegnativa, afferma Walter Pöhl (lvh.apa). (ANSA)

profughi



   

 

 

1 Commento per “Kyenge: “l’immigrazione non si puo’ fermare””

  1. Certo, finchè Soros non smetterà di sovvenzionare te e loro…

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -