Comune di Torino: 300 euro al mese a chi ospita un senzatetto

 

Un bonus da 300 euro al mese, da novembre a marzo, per accogliere un senzatetto a casa. E’ questa la proposta del Comune per aiutare i clochard, un piano per prepararsi all’arrivo dell’inverno. La delibera, approvata ieri, prevede un bonus per quelle famiglie disponibili ad accogliere un uomo o una donna senza fissa dimora.

Il documento prevede altre due novità. Palazzo Civico destinerà l’ex istituto Cimarosa di via Ghedini e la struttura di via Farinelli 40 all’accoglienza temporanea delle famiglie che hanno perso la casa. Per un totale di 75 posti letto. Il piano di accoglienza inizierà a dicembre di quest’anno e terminerà nel giugno 2017

Ma l’annuncio del Sindaco Appendino trova anche molti contrari. “Una presa in giro offensiva per le migliaia di torinesi in emergenza abitativa” è l’attacco lanciato da Maurizio Marrone, consigliere regionale Fdi-An in Regione Piemonte, e Augusta Montaruli, Dirigente Nazionale Fdi-An.

È chiaro che per i grillini gli Italiani rimasti senza casa valgono economicamente un terzo degli immigrati, la cui assistenza viene pagata oltre 900 euro al mese” puntualizza Marrone. La Sala Rossa, come sempre, metterà a disposizione il campo d’accoglienza della Pellerina.

torinotoday.it/



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -