Aereo spia Usa decollato da Sigonella vola vicino a confine russo

 

aereo-spia-usaDue aerei spia Usa stanno compiendo oggi voli di ricognizione nei pressi delle coste russe sul Mar Nero. E’ quanto stanno rilevando i siti occidentali che tracciano i movimenti degli aerei militari.

In particolare uno dei due bireattori e’ un Boeing P-8A Poseidon (versione militare del B737) della Us Navy, con numero identificativo 168859, partito questa mattina presto dalla base di Sigonella in Sicilia. Il Poseidon sta conducendo un volo di esplorazione nella parte orientale del Mar Nero, al largo della costa della regione russa di Krasnodar. Un secondo aereo spia Usa, un RC-135 Rivet Joint (basato sulla cellula del piu’ antiquato Boeing 707), decollato dalla Baia di Suda a Creta, sta viaggiando verso le acque a sud-ovest della pensiola ucraina di Crimea. Secondo i dati raccolti, i due voli si trovano ei cieli di Grecia e Bulgaria.

Nelle ultime settimane, ricorda Interfax, il numero di voli di aerei spia americani verso il confine russo e’ notevolmente aumentato, in particolare nei pressi della costa della Crimea e delle basi russe in Siria, come pure nella zona del Mar Mediterraneo orientale dove sono dislocate le navi da guerra russe. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Aereo spia Usa decollato da Sigonella vola vicino a confine russo”

  1. L’ultimo politico italiano degno di questo nome: Bettino Craxi si oppose con le armi all’uso di Sigonella per compiere atti di terrorismo internazionale da parte degl’americani, ma i complici degli USA: magistrati, partiti di sinistra e grandi mass media, uccisero, prima politicamente poi fisicamente il coraggioso Craxi.
    Oggi i pazzi sanguinari americani ci stanno trascinando verso la III Guerra Mondiale e non sarà certo il vigliacco Renzi ad impedirlo, tantomeno la “base” di sinistra/vaticano, troppo impegnati a far soldi col traffico d’esseri umani.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -