Fontana (Lega): Noi nuovi crociati in guerra contro i mondialisti

 

PONTIDA, 18 SET – “Viviamo in una guerra: da una parte le forze mondialiste, che favoriscono la grande finanza, dall’altra le forze identitarie, come la Lega Nord, a fianco di piccole e medie imprese e della famiglia naturale. Le forze mondialiste vogliono renderci schiavi dell’immigrazione, ma per noi sono gli immigrati a doversi adeguare alla nostra tradizione e alle nostre regole.
Uno scontro da cui non è immune neanche la Chiesa. Noi siamo con la dottrina cristiana tradizionale, con San Pio X, a favore della legittima difesa, con San Francesco d’Assisi, che difendeva i cristiani contro gli islamici che infangano il Crocefisso, con San Pio V, che ispirò le forze della Lega Santa contro l’invasione turca, vincendo.
Questa è la vera Chiesa, non quella che cala le braghe davanti agli islamici. Noi siamo gli eredi di quei Crociati”.
Lo ha detto questa mattina l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana, parlando dal palco di Pontida.

Fontana ha ricordato “l’amico Gianluca Buonanno, che da lassù continua a combattere con noi”, ha espresso solidarietà a “Frauke Petry, leader di Afd, per i tentativi di intimidazione di cui è stata vittima” e ha rilanciato il proprio sostegno a favore di “Donald Trump, tanto odiato perché vuole imporre dazi a quelle multinazionali che fanno concorrenza sleale ai prodotti americani e fissano le sedi all’estero per non pagare le tasse”. “E’ quello – ha detto Fontana – che vogliamo fare anche noi quando saremo al governo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -