Terrorismo islamico, Alfano: espulsi due imam a Novara

 

3 SET – “Sono stati espulsi, in esecuzione di un mio decreto, due imam, con destinazione Tunisi e Casablanca. Si tratta di un tunisino di 39 anni e un marocchino di 42”, entrambi residenti a Novara. Lo annuncia il ministro dell’Interno, Angelino Alfano.

Sale così a 11 il numero degli imam rimpatriati dal gennaio 2015, con l’aggiunta di un dodicesimo, cittadino albanese, espulso il 9 agosto scorso dopo essere assurto ai vertici del centro di cultura islamica di Ferrara. Complessivamente sono 30 gli imam espulsi dal 2002.

In particolare, spiega il ministro riferendosi ai due imam espulsi nel pomeriggio, “il marocchino, residente a Novara, dal 2014 aveva iniziato a celebrare riti religiosi veicolando contenuti marcatamente salafiti, di assoluta chiusura nei confronti della cultura occidentale”

L’altro imam espulso, un tunisino, anche lui residente a Novara, “nel settembre del 2015 era arbitrariamente succeduto nel ruolo di imam e, in questa veste, predicava sermoni fortemente estremi e anti-occidentali”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -