Rimini, ragazzina di 13 anni in coma etilico

 

RIMINI, 29 AGO – Finisce in coma etilico a soli 13 anni dopo aver bevuto superalcolici a una festa in spiaggia. È accaduto nella notte tra sabato e domenica a Rivabella, nella zona di Rimini Nord, dove la ragazzina riminese aveva preso parte a una festa sulla spiaggia insieme ad altri amichetti, tutti minorenni.

Nonostante la legge e le ordinanze vietino la somministrazione di alcolici a minori di 18 anni, la giovane, stando ai racconti degli amici, aveva bevuto otto bicchierini di superalcolico, a quanto pare vodka. Allontanandosi dal luogo della festa ha iniziato a sentirsi male e si è accasciata lungo la strada. Un uomo le ha prestato soccorso e ha chiamato ambulanza e carabinieri che ora stanno svolgendo tutti gli accertamenti per individuare chi le aveva venduto l’alcol. La ragazzina, portata all’ospedale Infermi di Rimini, è stata tenuta per tutta la notte in osservazione. Dalle analisi del sangue è risultato un tasso alcolico pari a 1,8. Le sue condizioni sono in miglioramento. (ANSA)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -