Milano, migranti nella caserma Montello: comitato per dire “No” al progetto di Sala

“La caserma Montello è un pezzo di storia di Milano e aveva già una sua destinazione d’uso: doveva ospitare una nuova caserma di polizia”.

Sono queste le motivazioni con le quali alcuni cittadini di via Caracciolo e via McMahon protestano contro il progetto del sindaco Beppe Sala che, appena una settimana fa, ha proposto di destinare la vecchia caserma militare Montello a centro di accoglienza per i molti profughi e migranti arrivati nel capoluogo ad agosto.

“Da qui sono partiti i soldati italiani che sono andati a combattere sul Piave – protestano i membri del comitato “Caserma Montello ai milanesi” -. Presto registreremo ufficialmente la nostra associazione. E’ anche una questione di sicurezza. Non vogliamo che il quartiere sia popolato da persone che non si sa nemmeno chi siano”. FANPAGE



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -