Migranti, Viminale finanzia progetto contro le discriminazioni

 

ANCONA, 9 AGO – Un progetto su prevenzione e contrasto alle discriminazioni che si aggiudica il terzo posto su oltre 100 presentati a livello nazionale. E’ quello proposto da Garante dei diritti, Università di Urbino e altri soggetti, che ha partecipato al bando del ministero dell’Interno, finanziato attraverso il Fondo asilo migrazione e integrazione.

Al centro dell’attenzione l’attività della rete marchigiana dei Nodi (No discrimination), nata nel 2015 dopo un percorso durato tre anni, e che oggi può contare su 29 adesioni. “E’ un riconoscimento – sottolinea il Garante Andrea Nobili – che va a confermare la bontà del lavoro portato avanti nel corso del tempo proprio sul versante del contrasto alla discriminazione. L’obiettivo è consolidare e promuovere la rete attraverso il coinvolgimento di pubbliche amministrazioni, giornalisti, istituzioni scolastiche, associazioni del terzo settore e di assistenza legale, organizzazioni sindacali e datoriali, associazioni di migranti e seconde generazioni, consigliere di parità”. (ANSA)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -