Balcani: 200 jihadisti tornati in Kosovo, Bosnia e Macedonia

 

PODGORICA, 2 AGO – Secondo i servizi sicurezza regionali, sono rientrati negli ultimi 18 mesi nei Balcani circa 200 jihadisti, tra cui 28 donne, dalle guerre in Siria, Iraq e Libia. Il numero maggiore – riferiscono i media locali – e’ tornato in Kosovo, Bosnia e Macedonia. (ANSAmed).

L’Arabia Saudita ha trasformato il Kosovo in un covo di jihadisti



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -