Sicurezza, Hollande: mobiliteremo 15mila riservisti

 

HollandePARIGI, 22 LUG – “Ho fatto appello alla riserva operativa della gendarmeria e della polizia, 15.000 uomini e donne saranno mobilitati, dalla fine di questo mese” per integrare il dispiegamento di sicurezza sul territorio nazionale: lo ha detto il presidente francese, Francois Hollande, nel corso di una dichiarazione solenne dall’Eliseo.

“Completeremo questi mezzi umani facendo appello ai riservisti dell’esercito, vale a dire a professionisti agguerriti che potranno anch’essi venire in aiuto”, ha continuato il capo dello Stato nella dichiarazione che ha chiuso il quarto consiglio difesa da lui convocato dal massacro di Nizza. “Insieme al governo di Manuel Valls ho deciso di portare durante il periodo estivo a diecimila il numero di militari per proteggere le nostre manifestazioni di festa, gli eventi popolari, i luoghi di svago. Insomma, tutti i luoghi dove saranno i francesi e i turisti stranieri che dobbiamo accogliere”, ha proseguito Hollande.

La Francia farà “piena chiarezza” sulla strage del 14 luglio, ha promesso il presidente. “I terroristi vogliono farci rinunciare alla libertà e allo stato di diritto, anche su questo terreno ci mettono alla prova, per fare in modo che ci possano essere discordia, confronto, e stigmatizzazione di una religione, in particolare l’Islam, che ha il suo posto nella Repubblica, mentre l’islamismo e il fondamentalismo sono il nostro nemico”, ha concluso Hollande. (ANSAmed).

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -