Palermo: la festa cristiana di Santa Rosalia diventa “multireligiosa”

 

Festino Santa Rosalia, Vozza: “Ma cosa c’entrano i migranti e le altre religioni?”

Dopo la presentazione della nuova edizione del Festino di Santa Rosalia, che quest’anno metterà al centro della scena il tema dei migranti e si aprirà a tutte le religioni, il leader di Noi con Salvini, Francesco Vozza, interviene per dire la sua:

“Personalmente non riesco a comprendere cosa c’entri il tema dell’immigrazione con il Festino di Santa Rosalia. E non comprendo nemmeno perché trasformare quella che è una celebrazione evidentemente cristiana in una festa di tutte le religioni. Cosa c’entrano i musulmani con Santa Rosalia? Credo che chiunque debba ovviamente essere libero di prendere parte a questa grande festa, che è diventata nel tempo il simbolo della nostra città, ma non condivido affatto la scelta di quest’amministrazione guidata da Orlando di dare un significato ideologico ben preciso all’evento, trasformandolo in un’occasione di propaganda in favore dell’immigrazione di massa.”.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -