2a portaerei USA nel Mediterraneo “per combattere Isis”

 

NEW YORK, 9 GIU – Gli Stati Uniti hanno deciso di inviare una seconda portaerei, la USS Harry Truman, nel Mediterraneo, dove già c’è la USS Dwight Eisenhower. E’ la prima volta dai tempi dell’invasione in Iraq, nel 2003, che non si registrava una presenza navale Usa così massiccia.

La nuova portaerei ufficialmente dovrebbe servire da base di lancio per i caccia impegnati nei bombardamenti contro obiettivi dell’Isis in Iraq e Siria. Osservatori citati sui media Usa ritengono che sia un messaggio a Mosca che vuole rafforzare la sua presenza nella regione. ANSA



   

 

 

2 Commenti per “2a portaerei USA nel Mediterraneo “per combattere Isis””

  1. Il burattino sanguinario beige, sta perdendo la guerra contro la Siria, i suoi tagliagole mussulmani, anche se benedetti da Bergoglio, curati ed armati da Israele, Turchia, Arabia Saudita, Quatar… si rivelano per quel che sono: dei mercenari tanto fanatici quanto vigliacchi.
    Gli americani e gli stati che appoggiano i tagliagole dei cristiani, non sono autorizzati da nessuno a bombardare la Siria, quello che cerca Obama è forse un casus belli con la Russia, un’altro affondamento del “Maine”…

  2. L’ISIS è creatura Americana. Oramai lo sanno anche i pesci del mar Mediterraneo che attraccano in Sicilia.

    È evidente che quella presenza è una ulteriore provocazione Americana nei confronti della Russia.

    La via della NATizzazione del mondo è assolutamente perdente. I coniugi Rothschild & Rockefeller, sostenuti dai partner Soros & Kissinger, big della sapiente Stupidità, sono troppo vecchi e marci per comprendere fove va il mondo, ed evidentemente si stanno ficcando anima e corpo, dentro ad un imbuto senza via d’uscita!

    È necessario che prenda corpo una coalizione di resipiscenti o di persone più capaci di adeguarsi ai cambiamenti, che vanno ben al di là dei pupazzeschi matrimoni gay o consimili teorie del gender.

    È dunque necessaria una coalizione di illuminati, ma non fi quelli piramidali, che “tolga la pistola” dalle mani di questi sciagurati, che potrebbero altrimenti continuare a gare ulteriori e ben maggiori danni al genere umano

    Speriamo che la “Natura” faccia giustizia al più presto, anche perchè questi 4, messi insieme ci roporyano, per somma, indietro di 4 secoli!

    Ma speriamo anche che chi li succederà comprenda come il.mondo plurale sia ad oggi, l’unica svolta possibile al delirante e non più attuale, unipolarismo Americano!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -