Turchia: abolita l’immunità parlamentare dei deputati

 

Il parlamento turco ha approvato il primo articolo di un controverso progetto di revisione costituzionale per revocare l’immunità a un centinaio di deputati destinatari di procedimenti giudiziari, due dei quali del principale partito filocurdo. Se adottato questo testo proposto dal Parto Giustizia e Sviluppo (Akp, al potere) sospenderebbe con una clausola provvisoria l’articolo 83 della Costituzione che garantisce l’immunità parlamentare dei deputati.

Il Parlamento turco ha approvato a larga maggioranza la modifica delle costituzione che abolisce a l’immunità parlamentare dei deputati: lo ha annunciato il presidente della Camera, Ismail Kahraman.Il provvedimento è stato approvato – a scrutinio segreto – con 376 voti favorevoli, più dei due terzi necessari per evitare la ratifica per via referendaria.

Il via libera al controverso emendamento apre la strada a delle azioni giudiziarie nei confronti di 138 deputati, 50 dei quali appartenenti alla formazione filo curda del Partito Democratico del Popolo (Hdp).(fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -