Obama firma la legge che elimina i termini “orientale” e “negro”

 

Il presidente Obama ha firmato una legge che elimina termini razziali obsoleti come “orientale” e “Negro” dalle leggi federali.

obama-firma

La Casa Bianca ha detto che Obama ha firmato i documenti venerdì. La misura è passata attraverso il Congresso senza opposizione, un raro esempio di accordo bipartisan, ed ha raggiunto la scrivania del presidente dopo che il Senato l’ha approvata all’unanimità lunedi. E ‘passata alla Camera con facilità nel mese di febbraio.

L’autore del disegno di legge, Rep. Grace Meng (DN.Y.), ha detto: “Il termine ‘orientale’ non sarà piu’ usato nella legge federale e finalmente questo termine offensivo e superata è andato via per sempre”.

Due sezioni del Codice degli Stati Uniti scritte nel 1970 in materia di salute pubblica e di diritti civili hanno tentato di definire i gruppi di minoranza, utilizzando termini obsoleti. Grazie alla nuova legge, i riferimenti al termine “orientale” sarnno sostituiti con “Asian American” e la parola “negro” sarà cambiata in “afro-americano”. The Hill



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -