Comitato antifascista: Evento per diritti di Rom e Sinti a Bologna

 

BOLOGNA, 15 MAG – ‘Ricordare per non dimenticare’ è il titolo dell’appuntamento di domani a Bologna organizzato dalla Federazione dei rom e dei sinti italiani per l’inclusione sociale. Ritrovo alle 10 al Museo della Civiltà Industriale di via della Beverara dove con i familiari delle vittime verrà deposta una corona in memoria di Rodolfo Bellinati e Patrizia Della Santina, uccisi il 23 dicembre 1990 dalla banda della Uno bianca.

A rendere noto il programma Armando Sarti, presidente comitato antifascista Bolognina-Navile. L’appuntamento nasce per rivendicare i diritti costituzionali di rom e sinti in un giorno simbolico: “72 anni fa – spiega Sarti – ad Auschwitz avvenne la rivolta dei nomadi contro gli aguzzini e le Ss naziste”. Previsto un minuto di silenzio del corteo al Memoriale della Shoah. Alle 12.30 gli interventi in piazza XX Settembre. Annunciati presenti Alessandro Bergonzoni e Ivano Marescotti, Sandra Zampa e Sergio Lo Giudice del Pd ed il presidente della Commissione diritti umani del Senato Luigi Manconi. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -