Boldrini: UE incapace di un’accoglienza dei migranti “sostenibile e solidale”

 

Per la festa della mamma Boldrini pensa all’Europa madre (dei migranti) come ha detto Bergoglio

ROMA, 8 MAG – Quella che sta vivendo l’Europa è “una crisi profonda” “che deriva dall’attuale assetto dell’Unione che si sta dimostrando inadeguato alle sfide globali e alle aspettative dei cittadini”. Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini in occasione di ‘Montecitorio a porte aperte’ che oggi viene dedicato alle celebrazioni per la Festa dell’Europa.

Boldrini ha sottolineato come l’Ue “non riesca a promuovere a sufficienza crescita e lavoro” che non traduce in proposte “sensate e realistiche” ciò avrebbe consentito di avere un’accoglienza dei migranti “sostenibile e solidale”. “L’Europa – ha aggiunto – è oggi una macchina d’epoca. Bella e gloriosa, ma con un motore che singhiozza”, “antico” e che va “sostituito con uno più competitivo e suscitare la passione delle nuove generazioni.

Per costruire questo modello nuovo – ha concluso – ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte e farla subito, prima che sia troppo tardi e che prevalgano populismi e nazionalismi che mitrano solo a disgregare l’Europa”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -