Riforma costituzionale, l’agenzia Fitch ricatta gli italiani sul referendum

 

Fitch conferma il rating dell’Italia a “BBB+”, con outlook stabile. Lo ha reso l’agenzia internazionale in una nota. Fitch dà un giudizio positivo sulle politiche di bilancio e la riforma costituzionale in Italia ma sottolinea come “il ciclo elettorale pone dei rischi nel medio termine”.

In particolare “i rischi politici potrebbero aumentare significativamente se gli elettori respingessero le riforme costituzionali nel referendum di ottobre”. tgcom24



   

 

 

4 Commenti per “Riforma costituzionale, l’agenzia Fitch ricatta gli italiani sul referendum”

  1. Le agenzie di rating stiano attente: il rafforzarsi delle destre in eurorpa prelude alla loro fine e non sarà una cosa dolce per loro.

  2. I rischi politici per Fitch sarebbero veramente grossi. Basta pensare che se il paese diventasse meno delinquente e qualche volta si pensasse per i cittadini, Fitch ci rimetterebbe parecchi traffici corrotti e dominio di lobby!

  3. carlo maria carlotti

    speriamo che Fitch a parte questa riforma veda finalmente la luce

  4. Sono sicuro che voterò per respingere le riforme proposte da Renzi, ne sono ancor più certo ora che una agenzia di rating consiglia il contrario. Spero solo che gli italiani questa volta non si comportino come conigli qual sono.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -