Brexit, la ridicola campagna tedesca per convincere gli inglesi a restare in UE

 

E’ stata un tedesca che vive a Londra a lanciare “Hug a Brit” (abbraccia un britannico), un tentativo ridicolo e infantile, divenuto ormai virale, di convincere i britannici a votare per rimanere in Europa al referendum convocato da David Cameron per il 23 giugno.

German born Katrin Lock hugs British-Nigerian Yinka Shonibare Katrin Lock/Instagram

German born Katrin Lock hugs British-Nigerian Yinka Shonibare Katrin Lock/Instagram

“Siamo cittadini europei che vogliono che i britannci restino nell’Ue. Questa è la nostra bomba d’amore“, recita lo slogan postato su Twitter da @pleasedontgouk. Cittadini di tutti i Paesi europei non hanno perso tempo e a centinaia hanno postato delle fotografie che li ritraggono mentre abbracciano amici inglesi sotto gli hashtags #hugabrit and #pleasedontgouk in una social campagna rivolta in particolare ai sudditi di sua Maestà che ancora non hanno deciso.

In un messaggio Instagram si vede la fan tedesca Christine Ullman mentre abbraccia “l’idolo della sua giovinezza” Jarvis Cocker, frontman della banda britannica Pulp. In un altro tweet una donna abbraccia la statua della grande scrittrice Virginia Woolf. Molti dei messaggi che accompagnano i selfie contengono elogi sperticati per la Gran Bretagna.

La campagna ha preso il via a febbraio grazie a Katrin Lock (foto sopra), una tedesca che vive a Londra da sette anni. “Il nostro messaggio non è sulle statistiche o i numeri, è solo che non vogliamo che il Regno Unito divorzi da noi”, si legge nel manifesto che compare sul sito della campagna pleasedontgouk.com. “Il nostro messaggio arriva dritto dai nostri cuori”. (con fonte Afp)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -