Kerry, primo segretario di Stato a Hiroshima ma niente scuse

 

kerry-hiroshima

10 apr. – A causa del vertice dei ministri degli Esteri del G7 in Giappone John Kerry sara’ il primo segretario di Stato a visitare domani il memoriale della bomba atomica di Hiroshima. Ma la visita non deve far illudere quanti sperano in scuse formali per lo sgancio del primo ordigno atomico della storia il 6 agosto del 1945.

Dallo staff del capo della diplomazia americano hanno chiarito che Kerry non chiedere’ scusa per la bomba anche se visitera’ il memoriale a ricordo dell’evento che costo’ la vita a 140.000 giapponesi – come la successiva bomba sganciata 3 gionri dopo su Nagasaki ne causo’ 74.000 – ma che costrinse la casta militare di fatto al potere in Giappone a permettere all’imperatore Hirohito di arrendersi. agi

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -