Gas, British Petroleum firma un affare da 1 miliardo di dollari con l’Egitto

 

British Petroleum ha stipulato un accordo da 1 miliardo di dollari con l’Egitto per lo sviluppo del giacimento di gas Atoll – ENERGIA EGITTO

bp-egitto

Il Ministero del Petrolio egiziano ha annunciato che British Petroleum (BP) ha firmato una serie di accordi con l’Egitto in merito allo sviluppo del giacimento di gas Atoll, al Nord di Damietta, per una Concessione offshore nel Delta orientale del Nilo.

Il ministero ha dichiarato che gli investimenti di questa fase sono stimati in circa 1 miliardo di dollari, esclusi $ 3 miliardi di euro stanziati per la scoperta, aggiungendo che gli accordi sono stati firmati tra il gruppo britannico BP e l’egiziana Natural Gas Holding Company (EGAS).

Si prevede che questo giacimento abbia 1,5 miliardi di metri cubi di gas e 31 milioni di barili di condensati. Secondo il sito ufficiale del Gruppo BP. La produzione dovrebbe iniziare nel 2018.



   

 

 

1 Commento per “Gas, British Petroleum firma un affare da 1 miliardo di dollari con l’Egitto”

  1. Roberta Ida Re

    Non ho parole!! Complimenti alla Gran Bretagnia per il volta gabbana e il tradimento all’Italia!!! Certo che quando si tratta di soldi l’Europa è pronta anche a mettere il coltello nella schiena di una sua nazione in difficoltà!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -