Russia: apre il ristorante patriottico con Obama sulla carta igienica

 

Il menù è prevalentemente classico. Ravioli siberiani e verdure caucasiche. Non fosse per i ritratti di Vladimir Putin disposti sulle pareti a forma di cuore e la carta igienica alla toilette con l’effigie di Barack Obama.

obama

A Krasnoyarsk, ha aperto un ristorante super-patriottico. Le cameriere indossano una maglietta con scritto “squadra di Putin”, i cocktail sfoggiano il tricolore russo e la carta da parati sui muri inneggia alle Olimpiadi di Sochi. Mentre a stelle e strisce è lo zerbino all’ingresso.

Nel locale ci sono pure i ritratti di Obama e Angela Merkel, della ex premier ucraina Tymoshenko, e dell’atuale presidente ucraino Petro Poroshenko. Ma in questo caso sotto ogni ritratto c’è pure pennarello nero. Per farci i baffi o le corna corna. Il più vessato è l’attuale capo di governo ucraino Yatsenyuk.

Dopo aver studiato per tre anni negli Stati Uniti, la siberiana Svetlana Lautman è tornata a casa e ha aperto il “President cafe”. Oggi si confessa sul quotidiano filocremlino Komsomolskaja Pravda, aprendo le porte del ristorante che sta facendo tanto parlare, ma non per la cucina. “Perché proprio Vladimir Vladimirovich? È la figura più iconica del mondo”, dice la bella Svetlana. “Ci sono persone che criticano Putin. Vorrei dire loro che viviamo in un tempo di ristrutturazione nel Paese. Non vi è alcuna indicazione su quanto andranno avanti i lavori ma lui (Putin) li finirà”.

Nel locale qualcosa di democratico però c’è: il prezzo. Cenare con menù presidenziale è molto a buon mercato. Da trecento a un migliaio di rubli (da 4 a 12 euro): con quella somma in Italia a fatica una pizza. ASKANEWS

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -