Bologna, appicca il fuoco davanti alla chiesa Santa Maria della Misericordia: arrestato romeno

Bologna, appicca il fuoco davanti alla chiesa Santa Maria della Misericordia

L’uomo aveva già provato a far esplodere alcuni tubi del gas dello stabile accanto alla parrocchia

In pieno pomeriggio, intorno alle 4, in mezzo a diversi passanti, ha appiccato un incendio bruciando alcuni sacchi di vestiti, davanti alla chiesa Santa Maria della Misericordia in piazza di Porta Castiglione, vicino all’entrata dei Giardini Margherita.
Per il senza tetto di origine romena di 49 anni non era la prima volta. Una residente della zona ha raccontato agli agenti del Commissariato Due Torri San Francesco, intervenuti insieme ai Vigili del fuoco, che l’uomo ci aveva provato altre due volte.

A giugno 2023 aveva provato a “far saltare tutto” rimediando una denuncia dalla polizia locale per danneggiamento seguito da incendio. Tentativo replicato anche ad aprile di quest’anno e poi nel pomeriggio del 12 maggio. ll 49enne, infatti, aveva provato a far esplodere alcuni tubi del gas dello stabile accanto alla parrocchia, ai civici 5 e 9 di piazza di porta Castiglione. Perquisito, l’uomo aveva addosso degli accendini, ed è stato fermato non senza difficoltà.

A suo carico pendono due condanne per furto e rapina nel 2020 e 2022 e appena 7 giorni fa ha ricevuto un provvedimento di allontanamento del prefetto e da un avviso orale del Questore. Dopo il terzo tentativo di far esplodere gli edifici vicini alla chiesa, per il 49enne è scattato l’arresto, convalidato ieri nel pomeriggio.  www.bolognatoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K