Centro illegale per immigrati e documenti falsificati, 24 denunce

 

ASTI, 6 APR – Favorivano la permanenza illegale di cittadini immigrati che esercitavano attività da ambulante nella zona di Nizza Monferrato, nell’Astigiano. Le persone denunciate sono 24, delle quali 22 di nazionalità marocchina per il reato di falso e due italiani per il reato di favoreggiamento.

La Guardia di Finanza ha scoperto un centro di elaborazione dati specializzato nella falsificazione dei documenti. È stato appurato che i 22 soggetti si avvalevano della collaborazione di un consulente fiscale che certificata falsamente le dichiarazioni dei redditi per il rilascio, da parte della questura, dei permessi di soggiorno. Le indagini, coordinate dal pm della Procura di Alessandria Silvia Saracino, erano partite alcuni anni fa su iniziative della Tendenza di Nizza. ansa



   

 

 

1 Commento per “Centro illegale per immigrati e documenti falsificati, 24 denunce”

  1. Siamo affranti derelitti abbattuti . In Italia per vecedere quello che non è “Falso” ci vuole Diogene.!!! (ammesso che sia capace)

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -