Salerno: lite tra studenti, 15enne accoltellato a scuola

 

Uno studente di 15 anni è stato colpito con un coltello al collo e all’addome da un compagno di classe, più grande di lui di un anno, durante un litigio nell’istituto “Genovesi – da Vinci”, a Salerno. Il giovane è stato portato in ospedale e sottoposto a un intervento chirurgico. Il ferimento è avvenuto in un corridoio dell’istituto. Il coltello, lanciato da un balcone subito dopo il ferimento, è stato recuperato dalla polizia.

La lite scoppiata per un ombrello – Secondo quanto raccolto finora dagli investigatori, i due avrebbero cominciato a litigare per una questione legata a un ombrello. Alla scena hanno assistito alcuni studenti e insegnanti. L’aggressore fa parte di un nucleo familiare difficile e il padre si trova in carcere da una settimana arrestato nell’ambito di una operazione condotta dagli agenti della Squadra Mobile della Questura e riguardante un traffico di droga.

Il preside: “Vero e proprio atto delinquenziale” – “Non si può parlare di bullismo, ma di un vero e proprio atto delinquenziale. La scuola prenderà ovviamente provvedimenti”. Il presidente dell’Istituto Genovesi di Salerno, Nicola Annunziata, ha commenta così quanto accaduto all’interno della scuola. “Non si tratta comunque di un fatto scolastico ma di un crimine a tutti gli effetti”, ha sottolineato.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -