Moldova: irruzione in parlamento contro il governo imposto dalla UE, deputati in fuga

 

 

Centinaia di manifestanti hanno sfondato i cordoni di polizia a Chisinau, in Moldova, riuscendo a fare irruzione in parlamento. Migliaia di persone protestano contro la formazione di un nuovo governo guidato dal filo-occidentale Pavel Filip, che ha ottenuto oggi la fiducia dell’organo legislativo.

Secondo l’agenzia russa Ria Novosti, tutti gli ingressi dell’edificio sono bloccati dai manifestanti, alcuni dei quali avrebbero raggiunto il primo piano del palazzo. La polizia ha usato gas lacrimogeni contro i dimostranti. La tv filo-Cremlino LifeNews riporta che tutti i membri del governo e i deputati sono fuggiti da un passaggio sotterraneo. Stando a Moldavian Business Channel, che cita dei parlamentari, dalle regioni stanno arrivando a Chisinau ulteriori forze di polizia

Il parlamento moldavo ha concesso la fiducia al nuovo governo di Pavel Filip, del filo-occidentale partito democratico. Hanno votato a favore del nuovo esecutivo 57 deputati su 101, ma il nuovo premier ha dovuto annunciare la struttura e il programma del governo dai seggi del parlamento perché i socialisti avevano occupato la tribuna dell’aula chiedendo elezioni anticipate. Almeno un migliaio di persone sta protestando contro il nuovo governo Filip fuori del palazzo del parlamento. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Moldova-Centinaia-manifestanti-irrompono-in-Parlamento-8130b2e9-6981-4c8c-a94b-9a418bad2555.html



   

 

 

2 Commenti per “Moldova: irruzione in parlamento contro il governo imposto dalla UE, deputati in fuga”

  1. la EU non ha ancora capito chi sono i Paesi dell’EST.

  2. Davide Mancori

    Fa parte di un piano ben prestabilito da tempo.
    Sono evidenti gli interessi della banda Merkel-Obama-Hollande .
    Alle loro spalle Monsanto che allarga i confini verso la Transistria e raggiunge l’Ukrain
    Occhi bene aperti.
    Tra poco tempo, su tutte le nostre tavole europee, sono OGM “legalizzati”

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -