L’Italia regala 500mila euro al Libano “per proteggere l’ambiente”

 

Sostenere il Libano nel compito di proteggere il patrimonio ambientale è l’obiettivo prioritario di un progetto finanziato dal governo italiano e presentato oggi a Beirut dal ministro dell’ambiente libanese Muhammad Machnouk e l’ambasciatore d’Italia Massimo Marotti. Per un totale di 500mila euro, il progetto appena lanciato è in collaborazione con la Riserva dello Chouf, l’area a sud-est di Beirut nota per le sue estese foreste di Cedri del Libano.

L’iniziativa, come si legge in un comunicato dell’ambasciata italiana a Beirut, mira a rinforzare lo sviluppo della gestione della riserva a livello tecnico e infrastrutturale. Oltre 20 località dello Chouf e circa 80mila persone beneficeranno direttamente e indirettamente del progetto. (ANSAMed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -