Garante Privacy: i servizi francesi hanno fallito, bisogna saper usare le informazioni

Condividi

 

 

Antonello Soro, il Garante della Privacy, nel pomeriggio di lunedì ha dichiarato a SkyTg24: “Bisogna sfatare dei luoghi comuni sugli strumenti di comunicazione usati dai terroristi che hanno agito in Francia, perché non c’entra nulla la privacy; in quel caso i servizi francesi hanno fallito malamente. Se avevano tutte le informazioni necessarie e tutti gli attori impegnati nelle tragiche vicende di queste settimane erano già noti alle autorità il problema non è avere più informazioni, è saperle usare.

Credo che la raccolta dei dati di traffico telefonico di tutti i cittadini italiani sarebbe non soltanto inutile e dannoso per i diritti, ma sarebbe assolutamente inutile e dannoso per il contrasto al terrorismo. Abbiamo esperienza di altri Paesi, a cominciare dagli Stati Uniti, che hanno sbagliato in questo senso, percorrendo la strada della quantità, pensando di immagazzinare tutte le informazioni, e poi non è stato possibile, come è normale, analizzare queste informazioni. Occorre un intelligence intelligente”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -