UE: fondo da 1,8 miliardi per l’immigrazione. 10 milioni di euro dall’Italia

 

La Valletta (Malta), 12 nov. – I leader Ue hanno dato il via libera formale a Malta per il “trust fund” d’emergenza da destinare alla cooperazione con i Paesi africani di origine dei flussi migratori. Il fondo e’ gia’ stato dotato di 1,8 miliardi dai fondi Ue, ai quali si aggiungeranno i contributi nazionali degli Stati, finora solo un centinaio di milioni (di cui 10 dall’Italia).

La firma dei Ventotto (per l’Italia il premier, Matteo Renzi) e’ arrivata all’apertura alla Valletta della seconda giornata del vertice Ue-Africa sull’immigrazione, che dovrebbe portare all’accordo su un piano d’azione comune per affrontare le cause profonde dell’immigrazione, sostenendo le economie dei Paesi di origine e aiutandoli a combattere il traffico di esseri umani e l’aumento dei flussi migratori. Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha commentato arrivando al Forte Sant’Elmo, in cui si svolge la riunione, che “non c’e’ abbastanza sostegno” da parte dei Paesi. “Dobbiamo sostenere l’Africa”, ha ricordato, “perche’ hanno un problema piu’ grande di quello che abbiamo noi”. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -