Coordinatrice del centro di accoglienza aggredita da due africane

Catania – Sprar di San Michele di Ganzaria, aggredita la coordinatrice del centro
I carabinieri di San Michele di Ganzaria hanno arrestato A. R., 38enne, originaria del Ghana, e L. M., 21enne, originaria della Nigeria, entrambe domiciliate nel centro S.P.R.A.R. a San Michele di Ganzaria.

Le due donne nella serata di ieri, per futili motivi connessi alla preparazione del vitto, si sono scagliate contro la coordinatrice della struttura che le ospitava, prima minacciandola poi strattonandola ed impedendole di uscire, desistendo solo dopo l’intervento dei militari, che sono stati allertati da un altro operatore.

Le arrestate sono state poste ai domiciliari rispettivamente la 38enne nello S.P.R.A.R. di Licodia Eubea, mentre la 21enne nello S.P.R.A.R. di Mirabella Imbaccari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria calatina. “

cataniatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Coordinatrice del centro di accoglienza aggredita da due africane”

  1. Ecco,così anche dove le hanno messe aggrediranno qualcun altro!
    Il carcere no eh?Buffoni!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -