Ministro ceco: i migranti grande minaccia per l’Europa, intervenga la Nato

Il ministro delle Finanze della Repubblica Ceca, Andrej Babis ha chiesto che la Nato possa intervenire per proteggere i confini dell’Unione Europea dal flusso di migranti.

“Dobbiamo difendere l’area di Schengen, dobbiamo coinvolgere la Nato”, ha detto parlando alla televisione pubblica ceca. Babis ha detto che i migranti costituiscono la “più grande minaccia per l’Europa”.

A differenza di altri Paesi europei, la Repubblica Ceca non è stata significativamente toccata dall’ondata di profughi, sebbene questa sembra che sia in una fase crescente. (ANSA-AP).



   

 

 

2 Commenti per “Ministro ceco: i migranti grande minaccia per l’Europa, intervenga la Nato”

  1. Guardiamo per bene i Paesi che sono all’altezza sella situazione e che non hanno Praga Capitale con Coop e centri Caritas, compreso dei intrallazzatori politici.

  2. Questo non ha capito un tubo!!! Gli amerikani sono già intervenuti, ma per pagare e organizzare gli scafisti (dopo aver destabilizzato tutto il Nord-Africa e il Medio Oriente) e creare il caos in Europa con l’invasione di clandestini (vedasi le rivelazioni dei servizi segreti austriaci). Un’Europa libera, forte e indipendente (anche economicamente) non sta certamente bene all’oligarchia finanziaria amerikana che vorrebbe dominare il mondo!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -