Isis, Jihadi John minaccia: tornerò in GB per uccidere gli infedeli

Jihadi John tornerà nel Regno Unito e taglierà altre teste. Il carnefice dell’Isis, colui che è diventato l’icona stessa della ferocia dello Stato islamico, ha inviato un nuovo messaggio in un video nel quale minaccia di “tagliare altre teste”.

Identificato come Mohammad Emwazi, 27enne di Londra, Jihadi John si era mostrato per l’ultima volta a gennaio, per la decapitazione di un ostaggio giapponese. Adesso, con un video di un minuti e 17 secondi diffuso dal Mail on Sunday, l’uomo, con un fazzoletto nero attorno al capo ma col viso scoperto, dice di voler tornare in Gran Bretagna con il “Califfo” per uccidere i non-musulmani.

Le immagini sarebbero state girate nel Sud-est della Siria un paio di mesi fa.Emwazi è considerato l’autore della decapitazione di almeno sei ostaggi occidentali catturati dall’Isis, fra i quali i britannici David Haines e Alan Henning. Faceva parte anche del gruppo che ha giustiziato 17 soldati siriani. tiscali



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -