Migranti, Gasparri: Renzi e Galantino incoraggiano partenze e causano naufragi

“Arruolare difensori politici a destra e a sinistra, oltre che irruzioni surreali come quella di De Caprio-Ultimo, non cancella una questione evidente da tempo: l’inadeguatezza di Galantino al rilevante ruolo di segretario della Cei”.

Lo dice in una nota il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. “Dopo le recenti polemiche – aggiunge – culminate nella figuraccia numero mille di Sciortino unitamente a quella di Galantino, sono intervenuti solo due-vescovi-due in difesa del segretario Cei. Il che conferma il notorio silenzioso dissenso del 90 per cento e passa dei vescovi nei suoi confronti“.

Secondo Gasparri “è improbabile il necessario ricambio e si comprende il necessitato silenzio del cardinale Bagnasco. Speriamo che prima o poi risuoni qualche autorevole voce della Chiesa in difesa dell’identità della nostra nazione e dell’Occidente stesso“.

“Il problema è serio – continua Gasparri – e mette a rischio l’8 per mille, le battaglie su Imu e scuole paritarie. Impegni doverosi che però con guide operative così scarse diventano rischiosi per il mondo cattolico. Anche sul tema immigrazione le parole di Galantino e lo scafismo di Stato di Renzi incoraggiano partenze e quindi moltiplicano naufragi e stragi. Bisogna cambiare registro”.



   

 

 

1 Commento per “Migranti, Gasparri: Renzi e Galantino incoraggiano partenze e causano naufragi”

  1. Esatto Gasparri, questi vogliono ancora comandare tutti e tutto come facevano loro nell’invasione agli Indio che anno fatto un genocidio micidiale nel nome di cristo adesso vogliono ricominciare di nuovo dovete fare di più, azz non solo che vi hanno ucciso monache e preti distrutto chiese e insistete con i mussulmani, ma qui non mi tornano i conti o c’è qualche cosa sotto che più Clandestini ci stanno più persone ci prendono le cagnotte, ma perché non pensate alla chiesa che avete tantissimi problemi vostri con pe…….i in giro.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -