Castelfiorentino: profughi assegnati ad una Coop di giardinaggio, è bufera

coop-profughi

 

Castelfiorentino: E’ bufera sull’ ospitalità di presunti profughi in un casolare diroccato. Insieme alle dimissioni dell’assessore al sociale Tafi, chieste spiegazioni alla Prefettura per capire a quale titolo ha appaltato il servizio a una cooperativa di giardinaggio. Questa è la presentazione sito del Consorzio McMulticons Il Consorzio McMulticons, nato nel Giugno del 2006 dalla volontà di due Cooperative di servizi alle imprese attive da oltre 10 anni e tutt’ora in costante espansione, offre attualmente lavoro a circa 300 soci lavoratori.

Ecco perché Soros investe in Italia con le «cooperative rosse»

In principio diffuso tra alcune aziende dell’empolese, il servizio si è successivamente espanso anche ad altre importanti realtà lavorative che operano in vari comuni limitrofi come Santa Croce sull’Arno, Castelfranco di Sotto, Vinci, Castelfiorentino, Montespertoli, Montelupo Fiorentino, Signa e Pontedera. Grazie alle esperienze maturate, ad un programma annuale di corsi di aggiornamento ed all’inserimento di nuove aziende consorziate, attualmente svolgiamo i seguenti servizi:

• Pulizie civili, industriali, di igiene urbana e di pannelli fotovoltaici
• Sanificazione di ambienti alimentari e sanitari
• Giardinaggio e manutenzione delle aree verdi
• Derattizzazione e Disinfestazione
• Trasporto, cernita e smaltimento di rifiuti e materiale riciclabile
• Traslochi e Facchinaggio • Servizio di portierato e Vigilanza
• Trasporto merci e deposito conto terzi
• Logistica di magazzino

Che c’azzeccano queste attività con la gestione e l’accoglienza di presunti profughi?

Immigrazione: “un’attivita’ mascherata” per mantenere le Coop

Business migranti Caritas e Coop: i pm indagano su una truffa da 4 milioni euro



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -