Lite tra minorenni, nigeriano accoltellato al centro per mamme «Il Melo»

LIVORNO – Un ragazzo nigeriano di 17 anni, ospite della struttura di accoglienza «Il Melo» di Livorno, è stato accoltellato al torace da un coetaneo, anch’egli nigeriano e ospite della struttura, dopo una lite per futili motivi.

rissa-carab

Il diciassettenne è stato trasportato al pronto soccorso con una ferita da taglio abbastanza profonda sulla parte sinistra del torace, ma che da una prima analisi del medico del 118 intervenuto con un’ambulanza della Misericordia, non sembrerebbe aver interessato il polmone.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che dopo aver ricostruito il fatto, accaduto verso le 11, e in attesa del referto medico del ferito, hanno ritrovato l’aggressore, che nel frattempo era fuggito, a poca distanza dal centro di accoglienza. Sempre per futili motivi nei giorni scorsi c’era già stata una lite tra 5 minori ospitati nel centro ed era dovuta intervenire la polizia.

Profughi anche nella casa per ragazze madri, scoppia la rissa

18 LUGLIO 2015   -   «La struttura non ha divisori. Siamo tutte donne, perciò non abbiamo nemmeno le chiavi di camera. Il bagno è in comune, così come la cucina e le varie stanze. Come facciamo a dormire tranquille sapendo che si aggirano liberi per la casa degli uomini che non conosciamo?».

Avevano ragione . secondo quanto è stato denunciato su Facebook da alcune ragazze madri ospiti di un’ala della struttura, nell’altra ala che ospita cinque profughi, tra due di questi sarebbe nata una violenta lite. Tanto che le educatrici hanno chiamato la polizia e (per precauzione) hanno chiuso le mamme in cucina per evitare un contatto. Poi, grazie al lavoro delle forze dell’ordine, la situazione è tornata normale.



   

 

 

1 Commento per “Lite tra minorenni, nigeriano accoltellato al centro per mamme «Il Melo»”

  1. Ma come si fa ad essere così imbecilli da mettere dei musulmani anche se minorenni, la loro cattiveria e capacità di ammazzare qualcuno c’è l’hanno nel DNA, qui siamo arrivati alla pazzia totale mi piacerebbe sapere chi ha fatto questa scelta da kamikaze sicuramente qualche raccomandato della Politica del PD.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -