Mamma con figli aggredita da nigeriano: “dammi i soldi o è peggio per te”

Mamma insieme ai figli aggredita da un mendicante nel parcheggio di un supermercato: «Ho fame, dammi il carrello e i soldi se no peggio per te». E’ così intervenuto un passante per difendere la donna, che oggi ha denunciato tutto ai Carabinieri. E’ quanto accaduto fuori da un centro commerciale della zona Baraccola, ad Ancona.

E’ salita la tensione dopo il “No” della donna. Ma il mendicante ha insistito urlando mentre strattonava al carrello al punto da far scoppiare a piangere i due bambini, terrorizzati da quanto stesse accadendo. A quel punto la donna ha reagito: «Ero spaventata perché avevo con me i bambini ed ero nel panico, così ho preso un ombrello e gli ho urlato di andarsene». La donna è stata soccorsa da un passante, che si è rivolto all’extracomunitario con decisione: «La signora è già da un po’ che ti dice che non è interessata per cui lasciala stare». Dopo un faccia a faccia tra i due, il passante ha preso sotto braccio il mendicante e lo ha portato via con la forza .

————————-

Identificato e allontanato il mendicante che due giorni fa aveva minacciato una mamma appena uscita da un supermercato con i suoi due figli. Si tratta di un nigeriano di 30 anni che, alla vista dei Carabinieri della stazione di Brecce Bianche, guidati dal comandante Caiazzo, ha tentato di dileguarsi tra le auto in sosta. Ma gli è andata male perché i militari lo avevano già notato e lo hanno fermato per identificarlo proprio a seguito della mamma che, dopo quanto accaduto, non ci è voluta passare sopra e ha deciso di denunciare tutto ai militari.

Per capire chi fosse il responsabile è bastato poco, anche perché l’extracomunitario ha la residenza a Macerata ed è bastato un controllo incrociato per avere la certezza dell’identikit. Ora il mendicante, che si era rivolto alla 40enne anconetana con quella frase “Dammi il carrello o peggio per te”, è scattato il divieto di allontanamento da Ancona per i prossimi tre anni.

anconatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -