Immigrati: per il card. Ravasi l’Europa deve essere come gli USA, senza identità

“La Chiesa deve schierarsi dalla parte dell’accoglienza, pur comprendendo che l’accoglienza comporta difficoltà, impegni e comprensione”. Così il cardinale Gianfranco Ravasi, commissario generale della Santa Sede a Expo, risponde a una domanda sull’immigrazione durante una conferenza stampa convocata in occasione del National Day della Santa Sede a Expo celebrato oggi.

L’Europa – aggiunge Ravasi – dimostra ancora di non essere quello che sono gli Stati Uniti. Ci sono ancora identità e interessi nazionali” diversi.

ravasi

Usa: parte la propaganda per la ”generazione multirazziale”, sono il 7%

Secondo il commissario generale, “gli immigrati sono persone affamate nei due sensi”, in cerca di cibo e di libertà perché “la loro esistenza in Africa e nei loro Paesi è molto precaria”.

Ravasi sostiene che per la Chiesa è doveroso schierarsi a loro favore e ricorda che anche nell’Antico Testamento si fa riferimento ai migranti e si invitano i fedeli ad accogliere gli stranieri e considerarli con gli stessi diritti dei cittadini. (non di piu’)

Adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -