Stalker arrestato e subito scarcerato, uccide la moglie italiana a coltellate

In passato si sarebbero verificate altre liti, tanto che il marito era stato denunciato per stalking e poi arrestato. Pare che a gennaio abbia già tentato di strangolare la moglie. Aveva poi patteggiato la pena ed era stato scarcerato. La coppia viveva separata da circa cinque mesi.

albenga-donna -uccisa

Albenga, Savona – Uccide la moglie da cui era separato e poi si suicida. E’ accaduto oggi intorno alle 13 ad Albenga, nel Savonese, dove un uomo ha fatto irruzione nella casa abitata dalla moglie e dalla figlia adolescente, ed ha aggredito la prima. Quindi, mentre la figlia cercava aiuto da un vicino, ha accoltellato a morte la donna, Loredana Colucci di 37 anni, dipendente di un supermercato di Cisano sul Neva, e si e’ tolto la vita con la stessa arma.

L’omicida-suicida e’ un egiziano, Aziz El Mountassir, di 50 anni. A quanto pare, l’aggressore avrebbe tentato di violentare la donna davanti alla figlia. La ragazzina e’ quindi corsa a chiedere aiuto e in quei frangenti si e’ consumata la tragedia.

L’uomo ha ucciso a coltellate la trentasettenne, poi ha rivolto l’arma contro se stesso e si e’ suicidato. E’ stata la figlia dei due, rientrando a casa dopo le urla, a trovare i corpi privi di vita a terra. Sul caso indagano i carabinieri, che gia’ in passato erano intervenuti per sedare la rabbia dell’egiziano, che spesso insultava e perseguitava l’ex moglie. AGI

in passato si sarebbero verificate altre liti, tanto che il marito era stato denunciato per stalking e poi arrestato. Aveva poi patteggiato la pena ed era stato scarcerato. La coppia viveva separata da circa cinque mesi.

La madre della vittima: “Un inferno che durava da mesi, da novembre non si viveva piu’. Non c’era giorno che mia figlia non andasse a depositare una denuncia, ma IL GIUDUCE VOLEVA SEMPRE ULTERIORI PROVE. Ecco ora le ha avute. Tutti i giorni chiedeva aiuto, tutti i giorni andava in caserma
Questa è la legge italiana, lasciare criminali in giro



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -