Stalker arrestato e subito scarcerato, uccide la moglie italiana a coltellate

In passato si sarebbero verificate altre liti, tanto che il marito era stato denunciato per stalking e poi arrestato. Pare che a gennaio abbia già tentato di strangolare la moglie. Aveva poi patteggiato la pena ed era stato scarcerato. La coppia viveva separata da circa cinque mesi.

albenga-donna -uccisa

Albenga, Savona – Uccide la moglie da cui era separato e poi si suicida. E’ accaduto oggi intorno alle 13 ad Albenga, nel Savonese, dove un uomo ha fatto irruzione nella casa abitata dalla moglie e dalla figlia adolescente, ed ha aggredito la prima. Quindi, mentre la figlia cercava aiuto da un vicino, ha accoltellato a morte la donna, Loredana Colucci di 37 anni, dipendente di un supermercato di Cisano sul Neva, e si e’ tolto la vita con la stessa arma.

L’omicida-suicida e’ un egiziano, Aziz El Mountassir, di 50 anni. A quanto pare, l’aggressore avrebbe tentato di violentare la donna davanti alla figlia. La ragazzina e’ quindi corsa a chiedere aiuto e in quei frangenti si e’ consumata la tragedia.

L’uomo ha ucciso a coltellate la trentasettenne, poi ha rivolto l’arma contro se stesso e si e’ suicidato. E’ stata la figlia dei due, rientrando a casa dopo le urla, a trovare i corpi privi di vita a terra. Sul caso indagano i carabinieri, che gia’ in passato erano intervenuti per sedare la rabbia dell’egiziano, che spesso insultava e perseguitava l’ex moglie. AGI

in passato si sarebbero verificate altre liti, tanto che il marito era stato denunciato per stalking e poi arrestato. Aveva poi patteggiato la pena ed era stato scarcerato. La coppia viveva separata da circa cinque mesi.

La madre della vittima: “Un inferno che durava da mesi, da novembre non si viveva piu’. Non c’era giorno che mia figlia non andasse a depositare una denuncia, ma IL GIUDUCE VOLEVA SEMPRE ULTERIORI PROVE. Ecco ora le ha avute. Tutti i giorni chiedeva aiuto, tutti i giorni andava in caserma
Questa è la legge italiana, lasciare criminali in giro



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -