50enni italiani rimasti senza casa e lavoro. Lui è invalido “Aiutateci”

 

 

Due italiani che hanno perso casa e lavoro  da due mesi “bivaccano” nel reparto di Ematologia. Lui è malato e invalido.

«Mio marito ha avuto un ictus e in seguito tre ischemie. Da lì, l’insorgere del morbo del Parkison. Ora è invalido completamente»

Monica Salmaso racconta: «Fino a due anni fa la vita mia e quella di mio marito andava bene. Giancarlo ha lavorato come carpentiere per decenni in un’azienda della zona, io lavoravo part-time nel settore calzaturiero. Non siamo mai stati un caso sociale, non abbiamo mai chiesto aiuto a nessuno. Alla nostra dignità ci teniamo».

Ora fanno appello per riuscire a conservare quella dignità.  Dice un infermiere dell’opedale di Cazzago “è vergognoso che due persone, di cui una gravemente malata, siano costrette a vivere in queste condizioni indegne e che nessuno trovi per loro una soluzione, un tetto sotto cui possano dormire”

sfrattarti



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -