Gay, a Cagliari 40 giorni di eventi per i diritti lgbt

 

Quaranta giorni di dibattiti, mostre, cinema, teatro, presentazioni di libri: si comincia sabato 16 maggio con una fiaccolata nel capoluogo per ricordare tutte le vittime dell’omofobia e e della transfobia. E si chiude il 27 giugno con il Sardegna Pride, per la prima volta con la sfilata nel centro di Cagliari.

È la Queeresima, progetto curato e coordinato dall’associazione di Cagliari Promuovere i diritti e la cultura delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e queer. Non solo Cagliari, però, le iniziative – una quarantina circa – coinvolgeranno tutta l’isola. In programma ci sono appuntamenti a Sassari, Orani, Nuoro, Oristano, Tortolì.

Ci sarà una mostra alla Mem su “Contro le regole, lesbiche è gay nello sport”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -