Roma, vandali imbrattano la sede di “Noi con Salvini”

“Salvini Verme, Roma ti schifa, mai con Salvini”: le tre scritte sono apparse stamani sulla serranda della sede “Noi con Salvini” nel quartiere Prati di Roma.

salvini

 

A darne notizia il consigliere comunale di Roma Marco Pomarici del gruppo Noi con Salvini. “Le scritte contro Matteo Salvini sulla serranda della mia storica sede politica di via Bettolo (Municipio I Centro Storico) – ha commentato Pomarici – rappresentano solo ed esclusivamente il vile gesto di quattro imbecilli armati di vernice. Questi codardi, incapaci di confrontarsi politicamente con qualcuno che la pensa diversamente, conoscono solo lo strumento della violenza verbale e dell’intimidazione a mezzo di vernice”.

Il consigliere capitolino inviata “i coraggiosi con la bomboletta spray ad un confronto pubblico su temi e programmi per Roma ed il Paese. A loro però una cosa la voglio dire subito. Cresce ogni giorno il numero dei romani che apprezzano le idee e i programmi di Matteo Salvini. Sono altre le persone che la Città non vuole più. E saranno le urne – conclude -, appena sarà possibile, a darne notizia”.



   

 

 

1 Commento per “Roma, vandali imbrattano la sede di “Noi con Salvini””

  1. Sti Inf. sono con il PD di Chi non si sa, prima votano Marino e poi gli dicono male anzi di più questi falsoni di m…a, si per forza se c’è Salvini vi tocca andare a lavorare ma voi lavorare non piace volete i soldi senza fare un c…o e qualche c….a ma andate aff.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -