Roma: sgombero di un campo abusivo, polizia minacciata da nordafricano

 

lapiadaz

Tafferugli durante lo sgombero di un insediamento abusivo, in via delle Messi d’Oro, a Roma. Dopo momenti di tensione, che hanno portato al fermo di un nordafricano che, con una pietra in mano, aveva opposto resistenza alle forze dell’ordine, la situazione è stata riportata alla calma.

Nel corso delle operazioni di sgombero, una vigilessa del IV gruppo Tiburtino si è ferita con un coccio di bottiglia: ha riportato un taglio profondo a una gamba ed è stata portata all’ospedale Pertini per i punti di sutura.

Le operazioni di sgombero sono iniziate stamattina alle 9.00 da parte della polizia locale di Roma della Sicurezza pubblica emergenziale (Spe) e del IV Gruppo Tiburtino. Si tratta di un insediamento composto da circa 60 tra roulotte e baracche. Nel campo, fanno sapere i vigili urbani, sono presenti oltre 200 tra rom, bengalesi e nord africani. adnkronos



   

 

 

1 Commento per “Roma: sgombero di un campo abusivo, polizia minacciata da nordafricano”

  1. Un grazie al partito comunista detto PD che ci anno riempito di gentaglia, questo e il ringraziamento dell’ospitalità e grazie di avervi venuti a soccorrere, grazie anche dei vestiti,dei soldi,delle schede telefoniche,degli alberghi tutto aggratiiis con colazione pranzo cena e pernottamento senza fare un cazzo, il tutto a spese degli Italiani e dalle varie associazioni per mettersi in mostra per un pugno di notorietà ( mi hanno ripreso in TV mentre facevo servizio con l’associazione volontari ) la Chiesa, e degli incapaci dei politici del PD questo e solo l’inizio che il peggio deve ancora arrivare vi faranno un c…o sti immigrati.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -