In EU la sindrome cubana: Hollande va a incontrare Castro

hollande

 

Il Presidente francese, Francois Hollande, è arrivato ieri notte a Cuba per una visita ufficiale, la prima di un leader di Oltralpe nella storia dell’isola, nel quadro dell’apertura diplomatica dell’Avana dopo l’annunciato disgelo nei rapporti con gli Stati Uniti.

Hollande, che è stato ricevuto dal sottosegretario cubano agli Esteri, Rogelio Sierra, incontrerà oggi il suo omologo cubano, Raul Castro, e il cardinale Jaime Ortega, arcivescovo dell’Avana, a cui consegnerà la Legione d’Onore.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -