Immigrati, Mogherini: tocca alla UE assicurare un futuro ai bambini

mogherini-eu

 

“Le tragedie del mare hanno spesso il volto di bambini”, “tocca a tutta l’Unione europea, a tutti i suoi Stati membri condividere il dovere e la responsabilita’ di assicurare a questi bambini, a tutti i bambini, un futuro”.

Ma con quale coraggio questi millantatori ci dicono di voler fare qualcosa per gli stranieri quando sono insensibili e incapaci davanti alla miseria dei bambini (e degli adulti) europei?

In Italia 1 milione e 400 mila minori in povertà assoluta

Crisi: In Italia quattro milioni di persone senza cibo

Europa dei popoli: 27 milioni di bambini a rischio poverta’, in Italia il 33,8%

Spagna: 3 milioni di bambini vivono sotto la soglia di povertà

Arrivano dati impressionanti sulla povertà nella UE

Crisi Grecia, Sos Unicef: 600mila bimbi sotto la soglia di poverta’

Crisi: Grecia, 2,5 milioni di persone al di sotto della soglia di povertà

E’ il messaggio e l’auspicio di Federica Mogherini, Alto Rappresentante dell’UE per gli Affari Esteri, che questo pomeriggio ha visitato, insieme alla sua famiglia, il Villaggio Save the Children, a Expo, dedicato alla malnutrizione e mortalita’ infantile. “Dopo l’ultima tragedia del Canale di Sicilia (la Mogherini non sa neanche che il naufragio è avvenuto davanti alla Libia, non nel canale di Sicilia), il nostro impegno ora, e il mio personale – ha aggiunto – e’ andare fino in fondo sulla strada che abbiamo imboccato di una solidarieta’ nuova, che possa tradursi sin dagli appuntamenti della prossima settimana a New York e a Bruxelles in nuove azioni concrete per salvare vite umane nel Mar Mediterraneo, per contrastare il traffico di esseri umani e per condividere in Europa la responsabilita’ dell’accoglienza dei rifugiati”.

“Accogliamo positivamente l‘impegno nei confronti di tutti i minori che cercano in Europa un futuro, nonche’, la proposta dell’obbligo per tutti gli Stati membri di accogliere i migranti”, ha commentato Valerio Neri, Direttore Generale di Save the Children. “Ricordiamo infatti come il problema della migrazione sia duplice e vada affrontato da un lato adoperandosi per salvare vite umane, dall’altro accogliendo adeguatamente e assicurando la possibilita’ di costruirsi un futuro in Europa a tutti i minori che cercano disperatamente di fuggire da paesi in cui rischiano la vita quotidianamente”.

 

Condividi

 

One thought on “Immigrati, Mogherini: tocca alla UE assicurare un futuro ai bambini

  1. Ha ragione la Mogherini, visto che per i bambini Italiani compreso i più grandicelli in Italia non c’è più futuro finalmente la Mogherini ha capito che bisogna aiutarli bambini Italiani, e già che ci siete aiutate pure la povera gente anche perché gli assistenti sociali c’è li toglie pure.

Comments are closed.